3638 visitatori in 24 ore
 250 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



omissam

omissam

siiiiiiiii, narcisista son!!!!!!!!! sguazzo nella cupidigia del mio essere, m'accarttoccio intorno al mio super-io, convinto e stantio........navigo su velieri di me , su autostrade a mie corsie , su ospedali farciti di letti miei. narciso diserbante,offusco ragioni negando le mie. IO , ... (continua)


Nell'albo d'oro:
La tragedia della propria libertà
RASKO'LNIKOV RIPETE' LA SUA DEPOSIZIONE...
il libero arbitrio,
coltello ambivalente,
stigmatizza le mie stimmate da parolaio.
Il minimo confine,
ondivago fluttuante,
tra il giusto fine e il delirio del possesso
porcellizza le aspirazioni da...  leggi...

L'albero di Pascale
Aspettami,
tornero' al tramonto.
Pascale,
sette fratelli belli,
vola con gambette d'origano
occhi vispi,
luci sorgenti,
boccassassina, lieve come rumore...
corre sempre Pascale
insegue cirri malandrini
lune perrenni
cieli di zinco.
E' il...  leggi...

Cari mi furono
con occhi cerchiati ma lo faccio...
fuoriuscito, tra i solchi del tempo ma lo faccio...
ricordo, ricordo
ricordo quelle sere
c'erano le lucciole ancora...
rivedo quelle sere sul balcone
in bocca a tramonti che
solo sta città sa dare,
mio...  leggi...

Il mortobello
Le unghie,
lucide snellenti,
appaiano incantate.
La compostezza diafana
irradia la stanza di lucciole candide,
cristalline svolazzanti.
Il volto ancora acceso
dal pallore esangue del trapasso
sembra chiedersi che ora è...
gli...  leggi...

La mia isola
Figlio, figlio mio.
Unico!
Mio bene assoluto,
arcobaleno d'organza,
figlio dei miei travagli
baluardo delle mie insicurezze...
sei un miracolo
il figlio che voglio
un padre, un figlio
un equilibrio precario ci unisce
il tuo volto sul mio...  leggi...

Dei miei scrittori
In questo mattino di luce moscia
fatico a vedere la mia ombra.
Il mondo, triste fin da giovedì,
fà da contorno al mio andamento sparso.
Provo ad aggiustar le cose
con facce da birbante
piedi da cosacco
ma il pallore dello...  leggi...

Agaetis byrjun
In quest'attimo di popcorn e ciliege
incrocio te
arcipelago dei sogni miei.
T'immagino oleosa e solfurea
piangente suadente
colma di pesci scarlatti
attorniata da elfi gioiosi
alianti ridenti
patate al forno.
Ti vedo correre
su miriadi di...  leggi...

Parla con lei
Parla, parla con lei.
Falla sentire unica, imprescindibile.
Prendi le sue guance fra le mani
e scruta i suoi occhi.
Pizzica il suo naso con grazia da bimbi,
fa delle sue labbra
le pagine del tuo libro più bello.
Parla, parla con...  leggi...

Gonadi stracche
Quando sarò andato via
la notte s'approprierà del giorno,
come sempre.
La gente camminerà lo stesso
i bimbi continueranno a piangere.
Quando andrò via
sarà un giorno qualunque,
una scritta a stampatello
su un...  leggi...

Dalle dita
Certo, il salto da lassù
deve esser stato arduo.
Neanche mi hai avvertito...
Avrei potuto mettere una camicia più bianca,
candida.
Anche se i segnali c'eran stati,
come quella volta,
era un martedì ascensionale mi pare,
che...  leggi...

omissam

omissam
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Sodo mia o tua? (28/08/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Lei sta morendo (17/06/2017)

omissam vi propone:
 Dei miei scrittori (13/02/2011)
 La mia isola (05/06/2011)
 Il mortobello (25/07/2011)

La poesia più letta:
 
Sarah piange (08/10/2010, 8267 letture)

omissam ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di omissam!

Leggi i 476 commenti di omissam


Leggi i racconti di omissam

Le raccolte di poesie di omissam


Autore del giorno
 il giorno 16/03/2016
 il giorno 10/05/2014
 il giorno 27/12/2012
 il giorno 26/09/2011

Autore della settimana
 settimana dal 30/01/2012 al 05/02/2012.

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie omissam? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



omissam in rete:
Invia un messaggio privato a omissam.


omissam pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

L'abito da sposa

Palermo, Italia, 1938: la guerra è ancora lontana. Glitter è un giovane artista tedesco, venuto in Italia per fare (leggi...)
€ 2,99


omissam

Dell'amore so te

Amore
Altaleneggio fra i tuoi sensi...
dell'amore so poco
quel tanto che non basta,
mai.
Ma so di TE.
Così distinta d'apparir lieve
dalla bocca sistinosa
(perché non me dai un pò?)
dalle cosce serpentose
seni da incanalare
nella bocca mia perenne.
SO di te.
Del tuo sorriso furfantello
del tuo culo grimaldello
dei tuoi piedi da succhiare...
oasindiscussa
regnante,
nel regno dei cieli miei,
scartavetri i miei inganni
con la noncuranza della ragione
lubrica
ludica
<im>pudica da morirti dentro
svenirti addosso
col mio seme che fuori- esce...
fragilità illesa
scoscesa sui dubbi assolvibili
fagocitanti me
assurto neocristo
tra la saliva tua da brevettare.
Così bella
da vergognarsene un po'...
TU.
Ossia noi.


omissam 05/06/2012 17:50| 10| 3023

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


 
Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Un caleidoscopio di sentimenti intriganti, romantici, sensuali e voluttuosi che si mescolano a desideri, elegantemente e poeticamente espliciti, nell'esprimere il significato dello stare insieme, affinché l'unica e vera conoscenza sull'amore possa riflettersi nell'amata. Una poesia singolare scritta con l'inconfondibile stile dell'autore che gioca con parole e linguaggio peculiare, nell'intenzione di raccontarsi sempre!»
Arcangelo Galante (17/06/2012) Modifica questo commento

«essere amati in tal modo... ma che vuoi di più...
Armonie d'amore che allettano e intrigano con parole da malandrino, ma con profondità di sentire»
elena rapisa (07/06/2012) Modifica questo commento

«Chiusura magistrale! Per dei versi che molto trasportano, carichi di un finissimo erotismo. Lo stile asciutto a delle punte di introspezione notevolissime!»
Laura Chiarina (06/06/2012) Modifica questo commento

«Ma io dico che non è sesso, non è erotismo, almeno non solo.
Qui c'è l'amore, la passione e una sorta di adorazione che l'Autore
abbandonando ogni pudore vuole gridare al mondo intero, ma sottovoce...»
Fiammetta Campione (06/06/2012) Modifica questo commento

«Stile inossidabile, con lessico personalizzato, neologismi azzeccati per una lirica seducente, dal sapor gradevolmente erotico: quel 'so di te' da deglutire. Leggiadra nell'incedere e, man mano, affascina e coinvolge. Piaciuta assai.»
Club ScrivereDonnaFPgreeneyed (06/06/2012) Modifica questo commento

«letta e riletta e ad ogni passaggio scopro altro, altro ancora da cui lasciarsi incantare, affascinare, avvinghiare, perché questo fa questa poesia, come un incantesimo... quel "SO di te." ecco... non c'è nulla da aggiungere! già da solo, questo verso, fa venir brividi...
e come lo fa il poeta... nessuno...»
Angela Fragiacomo (05/06/2012) Modifica questo commento

«un girotondo altalenante di amore passionale,
l'autore con il suo pindarico scrivere trascina, frantuma le parole
creando vortici e sensazioni...
sempre»
EnzoL (05/06/2012) Modifica questo commento

«eros mica giuggiole, e quanto sei bravo Omissam nel Tuo grande testo poetico trovo una straordinaria efficacia poetica di circonloquire concetti nuovi usando invenzioni poetiche di raro pregio stilistico . apprezzata infiocchettata incartata a casa portata e mangiata cosi me la tengo fagocitata e segnalata . Sei un MassimOmissaM»
PULSE Morganti Paolo (05/06/2012) Modifica questo commento

«quelle parole evidenziate, sono bellissime. sembrano baci e sguardi.»
In Venere veritas (05/06/2012) Modifica questo commento

«Come descrivere meglio l'amore erotico per la propria donna, che diventa un girotondo di leccornie da gustare, già gustate e sempre bramate... il tutto nell'inconfondibile stile che contraddistingue questo sagace e debordante Autore...!!!»
Club ScrivereElena Poldan (05/06/2012) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Amore
Ascolta quel che ti dico
Non sono mai joasi go
Centosessantaquattro volte dentro te
Incontinenza cerebrale attonita
Anisina
Opportuna morte di un poeta
Letto e ori
Mi torco i capelli
Dell'amore e i suoi momenti
Abitare la tua mente
Amore dal coccige infranto
Nei tuoi occhimprescindibili
Io di Te
Ingordigia fraudolenta
Dell'amore e altri disadorni
Sul tuo sapore aspro
Grosse lacrime sciocche
Il tuo sangue sulla neve
Se ho questa paura
A Te che soffri
Kveikur
Amorimieindissolubili
Volevo solo invecchiare con te
Fellatio dei miei innamoramenti
Centoventitre minuti
Vento passante
Fiamma ossidrica
Mia madre per sempre
L'ultimo amore dell'anno
Della bellezzassassina
La prima dicembrina
Taumaturgico sentore del pallore sentimentale
Ebbi un bimbo anch'io
L'amore (s) finisce
E io sto dall'altra parte
Lettera aperta all'amore conseguente
Portami via da me
Della luce tua
L'assurda ombra dei miei pentimenti
Sono solo le ultime parole
Nei dopoguerra dei miei amori disgraziati
Stanlio non torna più
Dell'amore so te
Derelitta avrà un figlio
Tu( r)be di falloppio
Il tuo ricordo
Unica al mondo!
L'angelo sopra il tuo cielo
Dell'amore vorrei
Blasfemia dei tuoi ti amo
Rimbalzo osceno dell'amore
Lettera a mio figlio
Talvolta m'innamoro
Custodiscimi tra i tuoi ventri
Straparlando amorando affogando
Impiccami al rimorso più alto
Mia sorella
La donna assente
Lo scaleno mi ottunde
Assoluto amore
Onanismo conservativo
La mia isola
Gnomettazzurra
Frattaglie d'essai
Agaetis byrjun
Centotredici
Dell'amore ed altro
Mater mia
Odio il calcolo biliare
Ossa tume e fatte
Angoli retti
Sodo mia o tua?
(f) utile amor?

Tutte le poesie



omissam
 I suoi 2 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La bolletta (30/07/2011)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
I destinanti (10/02/2012)

Il racconto più letto:
 
La bolletta (30/07/2011, 968 letture)


 Le poesie di omissam



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it